Logo
.
...Data domenica 16 giugno 2019
...Visite ad oggi 637655  Visitatori
Logo
 

Ambito di Ricerca:Le espressivitą musicali, canore ed artistiche
   
Il ballo e le feste danzanti ad Alia
 

immagine allegata


_________________________________________________________

"...Anche nelle case dei contadini, dei burgisi si ballava, al suono di chitarre e mandolini (due strumenti che all'epoca molti sapevano magistralmente suonare) e si trascorrevano lietamente le ore delle notti di carnevale. Gli invitati, vestiti con gli abiti migliori, seduti nella stanza della festa, lungo i muri come fossero incollati alle pareti, venivano intrattenuti con offerte di buon vino e, ogni tanto, tra una mazurca e una polka, mentre i suonatori si riposavano, i padroni di casa passavano con le guantiere piene di dolci e, soprattutto, di ceci, fave e mandorle "caliati". Sorridenti e spensierati, si scambiavano allegramente risate e lazzi. Sģ, erano meno fastose quelle serate dei contadini, ma la gente si divertiva con generositą , pari alla loro semplicitą. Le note aleggiate dagli strumenti si spegnevano pł pģresto che nelle dimore dei benestanti; non duravano sino all' alba: a quell' ora i contadini erano gią sui campi a lavorare..."


(tratto da "GIORNI VISSUTI COME SE FOSSERO ANNI" di Liborio Guccione, giornalista e scrittore aliese, che ambienta tale sua opera nel paese natģo degli anni '30 - '40)


immagine allegata

tango


immagine allegata


valzer

immagine allegata

mazurca


immagine allegata

 
polka


immagine allegata

 
quadriglia

immagine allegata


rumba


immagine allegata

foxtrot


immagine allegata

tarantella



Materiale documentale tratto da Flickr e da YouTube

 
     
Edizione RodAlia - 12/11/2008
pubblicazione consultata 2040 volte
totale di pagine consultate 596255
Copyright 2008- Ideazione e Coordinamento di Romualdo Guccione - Realizzazione tecnica del sito di Enzo Callari -