Torna indietro  
retaggio delle genti.com. divulgazione culturale su particolari aspetti di località e di vissuta umanità.
 
Comunità . Località: PALERMO (Sicilia)
Ambito di Ricerca:La lingua locale: testi e voci:::

Espressioni dialettali palermitane ('a scampagnata 'ri Pasquetta)
 

immagine allegata


by Marco Guccione in www.assarca.com/photogallery

 

- Concietta, che ne abbiamo della vita.. tutti li sordi chi guaragnu mi li mancio e 'u restu i miettu a librietta tutti a tia! Si cuntienta?

- Oniesto sì Tanino!! Si, oniesto comu u sciuri ri cucuzza!!

- Ma chi bella scampagnata n'amu a fari 'sta simana!

M'ha purtari 'na puocu ri manciari, e aiu 'mmitari a me cuscinu, chiddu ca fa 'u spazzino; baffi 'i chiummu e lu piattinu e facèmu i tocchi i vinu!!

Semprìo ci u ricu a tutti: "mancia, bevi e te ne fotti.. ai problemi un ci pinzàri"

- Concietta miettiti a priparari!!

- Tanino! Manola si pisciò tutta! Il tempo chi ci cambio le mutande e sono da te.

- Và, stoccati i ammi e muoviti chè già si ha fatto tardo, ti ho detto, e poi non trovo chiù manco un metro quadrato di prateria vacante!!

- Tanino senti una cosa: Che fa? ..'a dignità na purtamu o 'a lassamu a casa?

- Ma chi fà tu scurdasti ca 'a dignità n'ampignammu o munti i pietà?

Aieri siamo andati a Bolognetta cu amici e parenti pa pasquetta, ni mìsimu a carricari 4 lapi chini ri manciari...

Ora vi cunto u telegiurnali:

Me compari, 'u "cocacola", purtò quaranta stecchi di stigghiola, cacuocciuli, finuocchi e ramurazzi, grattati ri passaggio a Ficarazzi.

E mi sòggiuru Rusulino purtò centuvintitri litra ri vinu, me cugnatu (ca è un tipu serio..) purtò virrinia, carcagnolu e fineriu..e la tavola si misi a priparari.

Sdisanurati! La pasta è pronta!

A pasta è pronta a tavula (nilletti cu ragù) si poi s'arrifridda un na manciamo chiù!!

Ci sunnu bruciuluna, tri tigghi ri sfinciuna, sàvari e muccùna, na troffa ri carduna, pi frutta aranci e pruna e... vinu a tigni tè!

Ti manci du granci? Non fari finta c'u nt'appitìscino e poi… ti manci!!

Ti ho visto che guardavi strano e stavi p'allungari i manu ....s'un ti firmava, tu ti futtievi tuttu 'u taianu!!!

Pua, vivi e ti strammii (sì un fangu, sì!!) e accuminci a sparràri puru a mia!!

Davanzi avevi vinti litri i vinu... ti sei messo a piangere come un bambino... quannu tu vivi ogni vuota ti stracanci!!!

Chi è che è incarricato dell'arrostimento...muviemuli i manu!!

Come è bella a carni crastu..Come è bella a carni crastu... arrustuta a carbonella.. ma che bella ma che bella!!

Accumincia ad azzizzàri ca u focu s'av'addumari...se carbuni un ci n'è chiù, megghiu ca i ligna i metti tù!!

- Guellau ‘chi namu a parrari, picchì ti sgannu i primi, i secunni, i tierzi e i quarti cuorni, compresi i sbucciatura.

Torero, ‘u sannu tutti ca tu si un torero e si passi ‘na via Maqueda vicinu a Baggarò, ti stricano sutta l’arvuli i cutò.

To suoru a chiamano a Carlotta, travagghia o viculo Maruotta, to matri ci fa la ruffiana... ma viri chi figghi i buttana!!

U sapeva ca avìa a ghiri a finiri a fetu!! U vinu avissi a ghiri a 100.000 liri o litru!!

A murtatella murtatella, un vi sciarriàti... tantu a mia a carni i crastu nun mi piaci!!

A murtatella, murtatella, anche s'è fatta alla brace 'a carni i crastu a mia un mi piaci... a Murtatella è troppo bella!!

Trenta chila di sasizza iu a finiri 'na munnizza... na cascia i scurmi e alacci si tiraru facci facci...

S'ammiscò mi nonnu Casio e ci scugnàru puru u nasu!!

Sta scampagnata finiu mali curri curri pu spitali!!!

Sta scampagnata finiu mali… curri curri pu spitali!


Gruppo Cabaret Alamìa-Sperandeo

___________________________________________________

Versione italiana

La scampagnata di Pasquetta

- Concetta cosa ci dà la vita.. tutti i soldi che guadagno me li spendo e il resto li deposito in banca, intestati a te! Sei contenta?

- Onesto sei (sei una persona onesta)Tanino!! Sei onesto come un fiore di zucchina!!

- Speriamo di fare una bella scampagnata questa settimana! Mi devo portare qualcosa da mangiare e devo invitare mio cugino, quello che fa lo spazzino; baffo serio e piattino e faremo dei giri di bevute..

Lo raccomando sempre a tutti "mangia, bevi e fregàtene.. non pensare ai problemi" !

- Concetta comincia a prepararti!!

- Tanino! Manola ha fatto la pipì addosso! Dammi il tempo di cambiarla e sono da te.

- Fai più in fretta possibile (da romperti le gambe) chè già si è fatto tardi, come ti ho detto, altrimenti non troveremo neanche un metro quadrato di spazio libero!!

- Tanino ascoltami un po': La dignità la portiamo con noi o la lasciamo a casa? ("facciamo le persone modeste oppure no?")

- Hai dimenticato forse che la dignità l'abbiamo data in pegno?

- Ieri siamo andati a Bolognetta, con amici e parenti per la pasquetta, abbiamo caricato su quattro moto-carozzette (ape) tanta roba da mangiare..

Ora vi racconto: (come se fossero notizie da telegiornale)

Mio compare il "cocacola" portò 40 stecche di "stigghiola" ("budella d'agnello"), carciofi, finocchi e insalate.. rubate di passaggio a Ficarazzi.

E mio suocero Rosolino, portò 123 litri di vino, mio cognato (che è un tipo serio) portò" virrìnia, carcagnolu e fineriu." (interiora parti vili del vitello ripulite e bollite) e si mise ad apparecchiare la tavola.

Gentaglia, (in tono amabile), la pasta è pronta!

La pasta è pronta a tavola (anelletti con ragù) se si raffredda diventerà immangiabile !!

Ci sono "brusciuluna" (rollè di carne al sugo), tre teglie di "sfinciuni" (focacce), pesci e molluschi, un gran mazzo di cardi, per frutta, arance e prugne e … vino a volontà!

Ti va di mangiare 2 granchi? Non far finta che non ti piacciono e poi…li mangi!!

Ho notato che guardavi strano e stavi per allungar le mani.., se non ti avessi fermato, avresti fatto fuori tutto il pentolone!!

Poi, se bevi, ti stranisci (sei abietto sei!!) e cominci anche a dir male di me!!

Prima, hai bevuto 20 litri di vino.. e ti sei messo a piangere come un bambino.. quando bevi ogni volta ti trasformi!

Chi è stato incaricato di fare l'arrosto ?.. sbrighiamoci ! (muoviamo le mani)

Come è buona la carne di castrato…arrostita con la carbonella.. ma com'è buona, com'è buona.

Inizia a prepararti… ad accendere la brace.. e se non c'è carbone, provvedi tu stesso alla legna (..intesa come "corna") !!

Attenzione!! "Non sbagliamo a parlare" (non offendere), perché ti stacco le prime, seconde, terze e quarte corna e gli spezzoni che restano!!

Torero, lo sanno tutti che sei un torero (cornuto).. se passi dalla via Maqueda (vicino a Ballarò ), i cutò arrivano fino sotto l'arco.

Tua sorella la chiamano Carlotta, fa la vita nel vicolo Marotta e tua madre le fà da ruffiana.. ma guarda un pò che figli di puttana!!

Lo sapevo che sarebbe finita male ("a fetu/schifìu")!!

Il vino dovrebbe costare 100.000 lire al litro!!

Mortadella, mortadella, non litigate… tanto la carne di castrato non mi piace!!

Mortadella, mortadella! Anche se cotta alla brace, la carne di castrato non mi piace…La mortadella, è molto buona!!

Trenta chili di salsiccia è andata a finire nella spazzatura, si sono tirati in faccia una cassa di sgombri e una di sarde..

Si intromise (a mò di paciere) mio nonno Nicasio e (per le percosse ricevute) gli fecero sanguinare anche il naso!!

Questa scampagnata è finita male… corri, corri all'ospedale! "


     
 
Edizione RodAlia -
 
     
 
pubblicazione consultata 5466 volte
 
 
totale di pagine consultate 778439